MARCO SESSA

“Marco sometimes is bored. When he is bored, he creates a project. Sometimes the project is at least 1 year long. He wants to bore us.”
[Danilo Danisi]
Resolution è uno di quei propositi per l’anno nuovo che fai sapendo che probabilmente non manterrai.
In effetti il primo gennaio 2018 non ho prodotto nulla, però il giorno dopo ho creato due poster, il giorno dopo ancora ho continuato, dopo una settimana mi sembrava di aver già fatto tanto, dopo un mese ho capito che era una cosa seria, dopo due ero in crisi, pensando di aver finito le idee.
Poi, il 31 dicembre 2018, dopo aver pubblicato su Instagram l’ultimo poster, sono uscito a festeggiare in un misto di sollievo, orgoglio e nostalgia.
E ora c’è un’intera stanza che contiene i ricordi di quell’anno.
Se qualcuno si stesse chiedendo il perché di tutto questo beh, mi stavo annoiando, avevo voglia di migliorare e stavo seguendo su Instagram Baugasm, che al tempo aveva già prodotto poster ogni giorno per quasi due anni, quindi la domanda giusta per me era “perché no?”.
Nessuna restrizione tematica, tecnica o stilistica. Al contrario: il punto di tutto il progetto era proprio quello di sperimentare, di toccare i confini dell’arte grafica contemporanea, di lasciarsi andare, di farsi suggestionare, di rubare, di apprendere.
Ho attraversato tutte le correnti, gli stili e le tecniche che ho potuto.
Dal vettoriale al bitmap, dalla pixel art al codice ASCII.
Ho utilizzato i software e i metodi più svariati, da Illustrator a Blender, da After Effects a VLC media player.
Ne è valsa la pena? Si. Sono cresciuto, sono migliorato, ho mantenuto una promessa a me stesso.
Ringrazio Danilo e Graziano per avermi dato la possibilità di esporre questo progetto; Debora, Gennaro e Fiore per l’aiuto fisico ed emotivo nella realizzazione dell’allestimento, e tutti i miei compagni ed amici per avermi supportato.
Marco